Traduzione consecutiva in inglese

Titanodrol

Si stanno costruendo molte conferenze diverse, ospiti di altri media e persone di altri paesi vi alloggiano, conoscendo e parlando lingue diverse. Durante la conversazione tutti vogliono sapere esattamente tutto, ecco perché esiste una forma di traduzione della conferenza.

Questa qualità è un metodo di interpretazione, durante la conversazione i partecipanti vengono messi in cuffia e attraverso di essi la voce del lettore, che traduce semplicemente il parlato, nelle conversazioni, nel testo, moderando la voce secondo l'originale.Il traduttore è sempre guidato dal numero di persone.In termini di conferenza distinguiamo diversi modi di tali traduzioni, e quindi:- consecutive - traduzioni dopo il discorso dell'oratore,- simultaneo - spostarsi insieme all'altoparlante,- relay - tra due lingue usando una terza lingua,- retour - formazione linguistica nativa per distante,- pivot - l'uso di una lingua di origine per tutti,- cheval - un'influenza durante una riunione funziona in due cabine,- sistema simmetrico - quando i partecipanti ascoltano le traduzioni in diverse lingue selezionate,- sussurro - una traduzione diretta all'orecchio di un partecipante alla conferenza che lavora su un traduttore,- lingua dei segni - traduzione simultanea nella lingua dei segni.Come puoi vedere, le traduzioni delle conferenze non sono così leggere e richiedono conoscenze molto importanti da parte dei traduttori: per avere un contributo in tali traduzioni devi essere una vasta esperienza, una grande scienza e anche molto brava a gestire vari tipi di traduzioni.Molto spesso, tuttavia, durante l'intervista, gli interpreti interpretano usando il metodo di interpretazione consecutiva o seduti nello stand con il metodo simultaneo.Soprattutto in televisione, possiamo fornire un feedback su tali traduzioni quando mostriamo varie conversazioni e riunioni.Tutte le informazioni sono fornite dal traduttore in modo molto preciso e preciso, a volte il traduttore deve persino trasmettere il testo con lo stesso tono di voce e sospendere davvero la voce dell'oratore.