Bruciando calorie un ora in palestra

La fecondazione in vitro è un metodo di assistenza alla riproduzione e al trattamento sintomatico dell'infertilità. ART (Assisted Reproductive Technologies, o riproduzione assistita, ha diversi trattamenti che vengono effettuati sullo stato cellulare. Sono gettati in un momento in cui nuove forme di trattamento hanno fallito.

I ricercatori definiscono la fertilizzazione in vitro in vitro (Fecondazione in vitro. È la stessa parola latina. La ricerca si distingue per due tipi. In vivo, questi sono esperimenti che si svolgono in laboratorio, nel corpo umano. Gli eventi in vitro sono al di fuori del corpo vivente ("sul vetro".La fecondazione in vitro conta sulla fertilizzazione della cellula uovo al di fuori del corpo della donna. Nell'ultima parte, vengono mostrati i suoi ormoni, che portano al processo di ovulazione, quindi raccolgono le cellule dell'uovo e le supportano con lo sperma (cellule riproduttive maschili. L'intero processo è intrapreso in condizioni di laboratorio. Nel momento in cui la cellula fecondata serve per dividere, l'embrione viene consegnato al sistema, le donne potrebbero ottenere la sua attuazione (nesting in utero. Se riesce, nasce una gravidanza che avviene rapidamente in modo molto semplice.Nella via IVF-ET (classica, la fecondazione avviene spontaneamente su una singola vaschetta per ovuli e sperma (50-100 mila. Si mescolano tra loro entro 24 ore dando diversi embrioni. In questo senso, le condizioni sono simili a quelle che prevalgono nel corpo umano. La tecnologia attuale è particolarmente costosa e invasiva.Quali sono le indicazioni per la fecondazione in vitro? Inizialmente, questa tecnologia era dedicata alle donne con le tube di Falloppio. Ci sono più di questi comandi e hanno anche un fattore maschile. La fecondazione in vitro viene di solito collocata in quattro fasi. Ci sono l'ultima stimolazione ormonale delle ovaie (nell'oggetto di produzione di un numero maggiore di ovuli, la raccolta di cellule riproduttive forti e femminili, la fecondazione in condizioni di laboratorio e l'innesto dell'inizio nel corpo materno.