Banca dei semi a poznan

La banca dello sperma (sperma è la stanza in cui è nascosto lo sperma di donatori. Richiedono criteri rigorosi per essere soddisfatti. Prima di tutto, il loro sperma dovrebbe trovare la giusta quantità di sperma (minimo 40 milioni per 1 mm con una mobilità piuttosto elevata. Il donatore vuole essere in normale forma fisica, avere fino a 35 anni e non avere alcuna malattia genetica.

https://driv-ultra.eu/it/Drivelan Ultra - Una soluzione efficace per la disfunzione erettile

Inoltre, la valutazione dipende dal suo sviluppo, colore del corpo, colore degli occhi e dei capelli e, ciò che è buono, educazione (media minima. Secondo la legge europea, lo sperma è fornito gratuitamente. Viene selezionato solo il premio per i costi sostenuti, ad esempio l'accesso (massimo 700 PLN.La prima fase di qualificazione del donatore è una lunga intervista, durante la quale viene data una serie di domande sulla sua esistenza sessuale, sui suoi difetti passati e sulle sue forme familiari. Successivamente, il suo sangue viene testato per verificare che non sia un portatore di malattie infettive (ad esempio l'HIV, riceve sperma e tampone dall'uretra. Se ciascuna condizione viene soddisfatta, lo sperma presentato entra nella banca del seme per sei mesi. È solo dopo l'ultima volta che la nuova ricerca viene trasferita e lo sperma viene indirizzato a procedure specifiche sul loro contenuto. Il donatore deve firmare un contratto con la banca - la clinica deve ricevere piena attenzione alla conservazione effettiva dello sperma. Nella regione vicina, la pratica della donazione di sperma è sempre un po 'popolare, quindi il materiale è assolutamente inalterato.Per disegnare dalla banca teoricamente, probabilmente alcuni. E a livello di legge polacca, una donna sola non può prendere una banca dello sperma dal suo aiuto (il bambino deve avere anche un genitore e una madre per la sua taglia. Molto spesso i clienti di tali cliniche sono coppie sterili e clienti che sono portatori di malattie genetiche, che non vogliono esprimere ai loro discendenti.